Guardare avanti, o forse no?

La vita e’ fatta di cicli o parentesi che si aprono e si chiudono, gli ultimi mesi li ho vissuti volgendo la mia attenzione verso il passato, analizzando i ricordi piu’ belli e significativi della mia esistenza. Un grande amore ormai finito, anche se intensamente vissuto, le soddisfazioni professionali, i viaggi interessanti e perche’ no, anche le avventure corsare. Il desiderio di riconquistare quei momenti preziosi, mi attanagliava l’anima, come un supplizio di Tantalo, una dipendenza inscindibile dal mio essere. Una realta’ niente affatto lontana, almeno dal punto di vista cronologico, eppure impossibile ormai da raggiungere. Nonostante l’impossibilta’ di raggiungere ormai quel grappolo della mia vita, lo percepisco tutt’altro che acerbo, a rinnegare la verita’ insita nella nota favola di Fedro. Ora il desiderio di guardare avanti e’ grande, mi impegno a rimettere il passato al suo posto, nel giusto connotato temporale. Ma sfortunatamente, come ogni essere umano avra’ ampliamente sperimentato, non siamo veri padroni delle nostre emozioni, un lato primitivo della nostra persona, sfugge anche al piu’ raziocinante degli uomini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: