La scarpa infelice

Il giornalista iracheno che ha scagliato le scarpe contro Bush, durante la conferenza stampa congiunta con il premier Nouri al Maliki, ha tutta la mia solidarieta’ umana. In quello che comunque ritengo un gesto infelice, c’e’ tutto il sano risentimento di un uomo, nei confronti di una guerra assurda, ammesso che ne esistano di giuste. Il risentimento per tante vite innocenti perdute, per tanto dolore, senza che tutta questa immane tragedia abbia portato dei risultati utili per qualcuno, un fallimento costato oltre  cento miliardi di dollari all’America. Si e’ tentato in vari modi di cammuffare questo flop, inventando i numeri sui membri delle forze di sicurezza, che stranamente aumentavano con una media di ventimila unita’ a settimana. Ma come ha dettagliatamente documentato il New York Times, tutti gli sforzi fatti per tentare di ricostruire il paese, dopo l’invasione del 2003, si sono rivelati totalmente inutili, anche grazie alla poca conoscenza della societa’ irachena, e delle sue realta’.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: