Intrappolati nella rete

Stiamo investendo sempre piu’ tempo e risorse nella nostra vita digitale, partecipando a forum, siti di social network, e chat, vogliamo affermare e far crescere la nostra identita’ digitale. Diventa sempre piu’ importante condividere al di fuori del mondo reale; interessi, stati d’animo, comportamenti e scelte della nostrra vita quotidiana, con perfetti sconosciuti. Il diffondersi di strumenti tecnologici sempre piu’ portatili, palmari e netbook per esempio, ci permette di rimanere connessi ovunque, e amplia il fenomeno della dipendenza da Internet. Tre lettere, IAD(Internet addiction disorder), termine coniato da Ivan Goldberg; racchiudono l’estremizzazione della necessita’ di prolungare le ore di navigazione del web. A volte per esempio, si preferisce vivere le avventure di un personaggio di gioco, per evadere da una vita monotona e insoddisfacente, oppure si puo’ diventare schiavi del cybersesso. Si finisce per chiudere rapporti di amicizia veri, creare gravi crisi matrimoniali, dimenticandosi di vivere la vera vita che ci aspetta fuori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: